Vuoi sposarmi?

Immagina di essere a un primo appuntamento e all’improvviso la persona con cui stai bevendo qualcosa ti domanda “Vuoi sposarmi?

Non ti verrebbe voglia di scappare via? A me sì e lo stesso vale per gli utenti a cui le aziende vogliono vendere qualcosa a tutti i costi senza aver instaurato nessun tipo di rapporto. Veloce dritta: non funziona e non funzionerà MAI. Il motivo è semplice e te lo racconto come se fossimo a bere quel drink.

Mi rivolgo a te, cara azienda, come se fossimo a un primo appuntamento insieme. Sono sicura che difficilmente chiederesti a qualcuno di far parte della tua vita, per sempre, dal nulla. E allora perché non applichi lo stesso concetto alla tua strategia di marketing e comunicazione?

Come quando conosci qualcuno, e te ne innamori pian piano, così devi ragionare su tutto ciò che ruota intorno al tuo brand. Dopotutto, i grandi amori sono nati da lunghi corteggiamenti, e allora comincia a sfoderare i tuoi assi nella manica perché si sa, la Primavera è alle porte ed è la stagione degli amori.

Il primo appuntamento

Sono certa che ognuno di noi ricorda quel momento di disagio provato nei primi istanti dell’incontro, discorsi e gesti impacciati per rompere il ghiaccio, per poi iniziare finalmente ad avere una conversazione normale. Che fatica.

E se uscissi con il tuo brand? Vorrei conoscere qualcosa in più su di te prima di scegliere un tuo prodotto:

  • chi sei
  • cosa fai
  • i tuoi valori
  • curiosità
  • momenti imbarazzanti

E così via.
Sei pronto quindi a incuriosire il tuo pubblico? Inizia a raccontarti sui social

Il primo bacio

Dopo un breve corteggiamento, fatto di storytelling, reels, grafiche personalizzate e sano branding, dove messaggi di sola e inutile vendita sono momentaneamente banditi ma pubblichi solo contenuti di valore, finalmente il tuo target sa cosa si nasconde dietro al tuo logo e decide di darti il primo bacio.

Ma come si traduce questo? Significa che uscirà dalla sua comfort zone, fatta di marchi che da sempre occupano spazi dentro casa, per provare qualcosa di nuovo.

Bingo! Hai conquistato il suo interesse e ora devi mantenerlo a tutti i costi.

Il fidanzamento

Come capita nelle favole, può succedere anche nella realtà: da quel che sembrava un inutile tentativo di conquistare l’attenzione di un pubblico, cara azienda, sei riuscita a creare una storia d’amore la tua nicchia.

Un insieme di persone hanno scelto i tuoi prodotti e servizi e sono soddisfatti al punto di suggerirli alla loro cerchia di amici e parenti, e sai perché? Grazie al tuo saperti raccontare sui social, alla tua voglia di instaurare una relazione in modo sincero, facendo partecipare anche le persone che fanno parte della tua azienda e, sicuramente, per la qualità.

Il matrimonio

Ebbene sì, ce l’hai fatta! Al tuo “Vuoi sposarmi?” posso rispondere “Sì, lo voglio

Conosco il tuo brand, il tuo team, il tuo modo di fare. Ho testato ciò che vendi, le sue caratteristiche e conosco il tuo valore. Ma anche tu conosci me, hai ascoltato i miei bisogni, soddisfatto le mie necessità e risposto in modo empatico al momento del bisogno.

E quindi? Se vuoi vendermi qualcosa ora ti sto ascoltando, con interesse e con un’alta probabilità che acquisterò dell’altro.

E se vuoi regalarmi un diamante per suggellare questo amore, chi sono io per dirti di no!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: